Crea sito

Il nuovo USB 3.0 è compatibile con l’USB 2.0?

Connettore USB 2.0 tipo A Connettore USB 2.0 tipo A
 

N ella vita quotidiana, le porte USB sono sempre più onnipresenti e ci permettono di interfacciare dispositivi elettronici e ricaricare i nostri smartphone , ma come ogni tecnologia, anche questa necessita di aggiornamenti per poter stare al passo coi tempi. Per questo motivo sono nate le nuove porte USB 3.0.

Sicuramente ne avrete già sentito parlare, ma in cosa differiscono dalle precedenti?

Le novità della USB 3.0

Per far fronte alla sempre maggiore quantità di dati trasferita tramite questi dispositivi, si è deciso di incrementare la velocità di trasferimento. Ciò è stato possibile introducendo 5 nuovi connettori all’interno della struttura già esiste della presa USB 2.0.

In questo modo è stato possibile mantenere la stessa configurazione della porta incrementando considerevolmente la velocità. Si è passati infatti dalla velocità di 480 Mbit/s della USB 2.0, ai 5 Gbit/s delle nuove USB 3.0.

Attualmente esistono anche le versioni 3.1 con capacità di 10Gbit/s e 3.2 con capacità di 20Gbit/s ma che richiedono connettori di tipo C.

Compatibilità USB 3.0 Vs USB 2.0

L’avvento di questa nuova versione ha però portato con se moltissime domande tra gli utilizzatori, soprattutto per quanto riguarda le compatibilità. La più diffusa e sentita è certamente: “Posso collegare un connettore USB 2.0 ad una porta USB 3.0 o viceversa?”

Ebbene, la risposta è SI.
Si, potete tranquillamente collegare un connettore USB 2.0 ad una presa 3.0 e tutto funzionerà correttamente e questo è possibile grazie alla retro-compatibilità della nuova versione.

Fintanto che infatti collegherete tra loro porte di tipo A, non incorrerete in alcun problema di compatibilità, sia esse 3.0, 2.0 o addirittura le vecchissime e poco conosciute USB 1.0. Fermo restando il fatto che collegando versioni diverse, sia esse connettori o porte, andrete sempre a sfruttare la più bassa velocità di trasferimento supportata da una delle due.
In poche parole sfrutterete la versione 3.0 come normalissima 2.0.

connettore usb 2.0 usb 3.0 tipo A

Connettore USB 2.0 tipo A

Da notare però che nonostante i connettori siano in grado di interfacciarsi tra loro, in alcuni casi sarà impossibile collegare dispositivi nati specificamente per la versione 3.0, poiché la mancanza dei connettori in più potrebbe ostacolarne il corretto funzionamento.

Ad ogni modo non correte alcun pericolo, ne voi ne i vostri dispositivi, ad effettuare un collegamento di prova e verificare se tutto funziona.

Potrebbe anche interessarti:

Come rimuovere correttamente una Pen Drive

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

ilwebgratis
Il tuo tecnico a portata di click...

Comments are closed.

Come creare un account e-mail Yahoo

yahoo mail logo
 

  Se state cercando un servizio di posta elettronica affidabile e che vi fornisca spazio di archiviazione praticamente illimitato, Yahoo […]

Impostare l’esecuzione automatica di un programma come amministratore

Conferma esecuzione automatica
 

  Vuoi consentire a questa app con autore sconosciuto di apportare modifiche al tuo dispositivo? Vi sarà certamente capitato, di […]

Disabilitare aggiornamento automatico di Windows

 

  Vi sarà certamente capitato di trovarvi a dover spegnere in fretta e furia il computer, magari perché in ritardo […]

Roaming estero, quanto spendo fuori dall’Italia?

Roaming estero
 

  Se state programmando un viaggio all’estero, uno degli interrogativi che vi sarete sicuramente posti è: “Posso usare normalmente il […]

Prime Video, un servizio esclusivo per i clienti Amazon prime

amazon prime video
 

  Avrete certamente già sentito parlare di servizi on-demand. Probabilmente ne avrete già provati anche diversi; Tutti ormai conoscono per esempio […]

Tinder, come scoprire la tua anima gemella

 

  Tinder è una piattaforma di incontri molto diffusa e soprattutto gratuita, disponibile sia in versione web, sia mobile per […]